Prova quadricottero nano Cheerson CX 10C – Flying Camera

Il primo quadricottero nano con una videocamera integrata.

Questo il biglietto da visita del Cheerson CX 10C,  già di per se molto significativo. Vedremo nel corso della prova se sarà in grado di mantenere una così allettante promessa.

Prime Impressioni

Al primo impatto colpiscono senz’altro le dimensioni del piccolo quad, ancora prima di aprire la confezione in plastica trasparente. Ma andiamo con ordine.

cx10c confezione
Cheerson CX – 10C – Confezione

La confezione si presenta finalmente molto bene, con il nano quad in mostra in cima alla stessa. Bisogna riconoscere anche l’estrema razionalità della scatola, le cui dimensioni sono appena superiori a quelle del telecomando. Purtroppo non tutti i prodotti provenienti dall’estremo oriente si presentano altrettanto bene, quindi piccola nota positiva!

Nella confezione trovano posto il piccolo quad, un telecomando a 4 canali (che al primo sguardo può sembrare molto semplice), il cavetto di ricarica usb con spia di ricarica integrata, il libretto di istruzioni (ancora un plauso a Cheerson per la traduzione abbastanza decente), e ben 4 eliche di ricambio.

 

Cheerson CX - 10C - Contenuto della confezione
Cheerson CX – 10C – Contenuto della confezione

Il quadricottero è ben realizzato, solido e rigido. Si intravede tra i due gusci di plastica la pcb, che probabilmente integra in un unico layer tutti i dispositivi per il volo del quad, come radio, esc, giroscopio, centralina di controllo ed encoder video. Le eliche sembrano piccolissime, probabilmente i motori sono molto veloci. Il nostro sospetto verrà poi confermato dalla prova di volo. Sul lato anteriore è presente la videocamera, VGA, davvero piccolissima, sembra una M4. Da un lato poi c’è il solito interruttore di accensione, e dall’altro lo slot per la micro SD (grande quasi quanto tutto il centro quad!). Sotto, si intravede la piccola batteria da 120 mah; è posizionata molto in basso, buono per il baricentro. Il cavalletto è integrato nel guscio inferiore, e protegge batteria, motori ed eliche.

Il Telecomando

Cheerson CX - 10C - telecomando
Cheerson CX – 10C – telecomando

Anche il telecomando è di buona fattura; la plastica ha un feeling di sufficiente qualità ed il retro ha un motivo antiscivolo puntinato che ricorda molto quella del nexus 7 o del Galaxy S5. Una volta data un’occhiata al libretto di istruzioni, ci si rende conto che non è affatto l’oggetto che al primo sguardo si è portati a pensare. I due joypad, dal feedback ben realizzato, sono cliccabili, come nella playstation, per cui è possibile modificare la responsività del mezzo su tre livelli (30%, 70% e 100%), ed impostare il quad in modalità acro per flip e roll. In basso a destra trovano posto i due tasti per foto e video, eventi che verranno segnalati da un led lampeggiante sul quad. Inoltre il telecomando non sfrutta gli Irda per dialogare con il quad, ma un più stabile trasmettitore radio. Abbiamo provato il range del telecomando fino a 12-14 metri; oltre è semplicemente impossibile vedere il modello.

Sul Campo

Gatto VS Cheerson CX 10C
Gatto VS Cheerson CX 10C

Abbiamo testato il Cheerson CX – 10C sia indoor che outdoor; in entrambi i casi il modello ha risposto ai comandi in maniera ottimale. Il nano quad è sempre ben visibile grazie ai led posti subito sotto le eliche.  Il volo risulta essere user-frendly, il modello è stabile, anche troppo con la responsività dei comandi impostata al 30% – ma d’altra parte è forse il settaggio migliore per le videoriprese. Al 70% si ha una buona manovrabilità, ma anche al 100% non mette mai in difficoltà risultando più veloce e divertente. Perfetto per imparare. il range del telecomando supera di poco i dodici metri, indoor la cosa non crea problemi mentre in esterna ci piacerebbe spingerci ad una distanza maggiore. C’è anche da dire che già a nove-dieci metri se non fosse per i led il modello sarebbe impossibile da vedere. l’autonomia di volo si attesta intorno ai 4-5 minuti, dipende anche da come lo si guida. la ricarica però è molto rapida (circa 10 minuti). Per i test in outdoor abbiamo portato un piccolo power bank, di quelli per ricaricare i telefonini, ottenendo di fatto una autonomia infinita. In esterna ovviamente è necessario volare in condizioni di assoluta mancanza di vento.

Cheerson CX 10C - decollo
Cheerson CX 10C – decollo

Indoor si apprezzano ancora di più le dimensioni davvero minime del quad. Anche il vostro pet apprezzerà la vostra guida spericolata (la gif viene direttamente dalla cam del nano Cheerson). Il quad è assolutamente a suo agio nei volumi che contraddistinguono un comune appartamento, ed è possibile con un po’ di pratica infilarsi dappertutto e tentare atterraggi davvero in un fazzoletto.

Come già detto, il quad ha eliche piccole, motori che girano velocissimi e quindi una grande fluidità, stabilità di volo e controllo.

Altra sorpresa positiva è la presenza di un failsafe, che a batteria scarica interviene prima con un lampeggio dei led di posizione, ed in un secondo momento tagliando parzialmente la potenza dei motori ed interrompendo la registrazione video. Quindi nessun crash violento, nessuna batteria rovinata da una scarica troppo intensa ma anche nessuna registrazione corrotta sulla SD a causa di una improvvisa mancanza di alimentazione. Lo stesso failsafe, invece, in caso di assenza di segnale dal telecomando stacca automaticamente (e un po’ bruscamente) i motori per evitare la perdita del velivolo.

Il nano quad, in generale, non è incline a danneggiarsi per la sua leggerezza e solidità costruttiva. Per ogni evenienza però acquistate 4 eliche di ricambio per meno di due euro.

Cheerson CX - 10C
Cheerson CX – 10C

La Videocamera

la cam è una VGA (640 x 480), la qualità non fa gridare al miracolo ma tenute in conto le dimensioni del modello è davvero buona, più che sufficiente a restituire clip e immagini divertenti.
Se non avete voglia di buttarvi in un montaggio (cosa comunque possibile) potreste ricavarne una nowadays popolarissima GIF. E’ possibile sia registrare video che scattare foto. il supporto è una micro SD, il costruttore dichiara una capacità massima di 2gb, ma abbiamo provato anche con una 16gb e funziona perfettamente. Il quad ha un pratico led di stato dedicato alla cam: sempre acceso per la presenza micro SD, lampeggiante per registrazione video e lampeggio singolo per una foto. Spento: nessuna SD. l’esposizione automatica è valida e rapida ad adeguarsi alla illuminazione ambientale; certamente il contrasto è limitato dalle dimensioni del sensore (non è una reflex!), ma la Flying Camera sa comunque divertire ed emozionare.

Conclusioni

A partire dal packaging fino ad arrivare alle caratteristiche di volo e della fotocamera le impressioni sono state del tutto positive. la qualità costruttiva, gli accessori, la stabilita e la agilità lo rendono il prodotto perfetto sia per il novizio sia per chi – magari più addentro – cerca un po’ di svago con un quad nano tra le mura domestiche – e oltre. Il prodotto è valido ed economico, rispetto ai quad PNF di solo 12 mesi fa c’è un abisso, sotto ogni aspetto.

il Cheerson CX 10C è acquistabile sull’ottimo Bangood per una cifra che reputiamo molto più che ragionevole, ed è sicuramente un prodotto che ci sentiamo di consigliare senza riserve.

buon divertimento!

 

 

3 Comments
  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *